Continue reading Amministratori indipendentisti sardi per la Repubblica Catalana

Amministratori indipendentisti sardi per la Repubblica Catalana

Più di 140 amministratori indipendentisti sardi, Sindaci e Consiglieri municipali, hanno sottoscritto un manifesto bilingue per il riconoscimento della Repubblica Catalana. SCARICA Testata FB | Immagini per condivisione IMG1 – IMG2 | PDF del manifesto e dei firmatari Elenco aggiornato in formato testuale dei firmatari del manifesto Michela Moi (Santu Franciscu d’Aglientu/Aglientu, Assessora) Gavino Tanchis (S’Alighera/L’Alguer/Alghero, Assessore) Elisabetta Boglioli…

Read more Amministratori indipendentisti sardi per la Repubblica Catalana 0 Comment on Amministratori indipendentisti sardi per la Repubblica Catalana
Continue reading Sardegna. Lavorare per morire? Lavoriamo per risanare!

Sardegna. Lavorare per morire? Lavoriamo per risanare!

La storia recente della Sardegna è pesantemente caratterizzata dall’ambivalente binomio lavoro-industrializzazione la cui unica lettura disponibile, fino a pochissimi anni fa, è stata quella data da Stato, Regione e apparato politico-sindacale che lo vedevano e lo interpretavano come una coppia assiomatica e irrinunciabile. Questo ha generato decenni di circoli viziosi e di cortocircuiti logici fatti…

Read more Sardegna. Lavorare per morire? Lavoriamo per risanare! 0 Comment on Sardegna. Lavorare per morire? Lavoriamo per risanare!
Continue reading Dopo i fatti di Nizza. Riflessioni sull’Europa politica in cerca di una via d’uscita democratica

Dopo i fatti di Nizza. Riflessioni sull’Europa politica in cerca di una via d’uscita democratica

Devono entrare in gioco riflessioni profonde sul nostro modo di intendere, di incarnare, di vivere la politica, le istituzioni, la nostra delega del potere, ormai sempre più costantemente svogliata, anestetizzata e acritica persino quando quel potere arriva ad agire con quegli aeroplani pilotati da interessi economici e territoriali, dispensatori di mortale terrore democratico.

Read more Dopo i fatti di Nizza. Riflessioni sull’Europa politica in cerca di una via d’uscita democratica 0 Comment on Dopo i fatti di Nizza. Riflessioni sull’Europa politica in cerca di una via d’uscita democratica
Continue reading Le ricadute economiche della presenza militare. Il caso di Pratosardo

Le ricadute economiche della presenza militare. Il caso di Pratosardo

Quanti posti letto ha la caserma di Pratosardo? Duecentocinquanta? Si potrebbe utilizzare quella struttura per restituire un briciolo di dignità ai sardi in difficoltà, per evitare atti disperati di persone che nel mezzo della loro vita si vedono senza possibilità di riscatto, per creare occasioni sociali e creative per tamponare, magari solo temporaneamente, il disagio e la mancanza di prospettive?

Read more Le ricadute economiche della presenza militare. Il caso di Pratosardo 0 Comment on Le ricadute economiche della presenza militare. Il caso di Pratosardo
Continue reading Roma, 2001. Die de sa Sardigna

Roma, 2001. Die de sa Sardigna

Capimmo in quel preciso istante che la sensazione di distanza tra la RAS – intesa come la somma di politici e burocrati – e il bene del popolo sardo non solo non fosse un’illusione ottica distorta dalla nostra impetuosa convinzione indipendentista bensì fosse una realtà ma capimmo anche che questo dato di fatto non dipendesse da distrazione o superficialità bensì dettata da una precisa volontà, intenzionale e cosciente, di snaturare qualsiasi minimo appiglio di autocoscienza collettiva dei sardi come popolo e come nazione.

Read more Roma, 2001. Die de sa Sardigna 0 Comment on Roma, 2001. Die de sa Sardigna