Caras e paràulas

La presse sera un jour la plus grande puissance des sociétés. L’inventeur de l’imprimerie tua le despotisme. L’établissement d’une imprimerie à Corti était la meilleure réponse aux lourdes calomnies de mes ennemis… Il prouvait à tout le monde que mon généralat devait ètre le règne de l’opinion.

Pasquale Paoli

Pasquale Paoli

Dobbiamo razionalizzare e rendere comprensibile al popolo sardo, oggi fuorviato dal funzionarismo dei partiti coloniali, quella intuizione di libertà che lo agita. Quella libertà si chiama indipendenza politica ed economica e giustizia sociale: libertà che significa che i sardi debbono essere prima di tutto padroni della loro terra, arbitri dei loro destini…

Antoni Simon Mossa

Antoni Simon Mossa

Coincideixo amb molts dels principis que esperonen la gent que creu en Podem. En algun moment m’ha seduït el moviment, però em ratifico: creure en el dret a decidir quan la constitució ho permeti és senzillament no creure-hi. I això no va de ser català o no. Va d’engany…

Lluis Llach

Lluis Llach

Ùrtimas noas

Continue reading Vent’anni fa in Corsica. Il dibattito su autonomia e indipendenza.

Vent’anni fa in Corsica. Il dibattito su autonomia e indipendenza.

Lo status di territorio, comunità o regione autonoma è una condizione che caratterizza molte nazioni senza Stato europee ma nessuna di quelle attualmente governate dallo Stato francese ne hai mai avuto accesso. La Francia non contempla il riconoscimento di alcun tipo di autonomia politica o legislativa, non riconosce altre Lingue oltre il Francese né tantomeno…

Read more Vent’anni fa in Corsica. Il dibattito su autonomia e indipendenza. 0 Comment on Vent’anni fa in Corsica. Il dibattito su autonomia e indipendenza.
Continue reading La Corsica in piazza sostiene il governo nazionale còrso. Macron si convincerà ad ascoltare?

La Corsica in piazza sostiene il governo nazionale còrso. Macron si convincerà ad ascoltare?

Dopo il primo turno delle elezioni politiche còrse nel quale le forze indipendentiste e autonomiste hanno avuto il 52% dei voti ci si chiedeva se lo Stato francese avrebbe potuto continuare a ignorare le richieste di dialogo avanzate dalle istituzioni còrse sui temi caldi della vittoriosa campagna elettorale come la co-ufficialità della Lingua còrsa rispetto…

Read more La Corsica in piazza sostiene il governo nazionale còrso. Macron si convincerà ad ascoltare? 0 Comment on La Corsica in piazza sostiene il governo nazionale còrso. Macron si convincerà ad ascoltare?
Continue reading La prima istituzione nazionale del Paese Basco Nord compie un’anno.

La prima istituzione nazionale del Paese Basco Nord compie un’anno.

Dopo due secoli di centralismo esasperato il Paese Basco del Nord festeggia il primo anniversario della sua prima istituzione nazionale unitaria. Piccolo viaggio nei Paesi Baschi attualmente “francesi”. . . La parte Nord dei Paesi Baschi, in Euskara detta Iparralde, costituisce il 15% delle terre basche, è attualmente amministrata dallo Stato francese ed è suddivisa in…

Read more La prima istituzione nazionale del Paese Basco Nord compie un’anno. 0 Comment on La prima istituzione nazionale del Paese Basco Nord compie un’anno.
Continue reading Bretagna, l’anagrafe accetta i nomi polinesiani e africani ma non quelli bretoni

Bretagna, l’anagrafe accetta i nomi polinesiani e africani ma non quelli bretoni

Nella Capitale bretone Rennes/Roazhon puoi chiamarti N’néné, N’Guessan, Tu’iuvea o D’jessy, nomi esotici di origine polinesiana o africana ma non, ad esempio, Derch’hen, nome che affonda le proprie radici storiche ed etimologiche nella tradizione linguistica bretone. A Quimper/Kemper, antica capitale della regione storica Cornouaille/Kernev, succede la stessa cosa per il nome bretone Fañch o per…

Read more Bretagna, l’anagrafe accetta i nomi polinesiani e africani ma non quelli bretoni 0 Comment on Bretagna, l’anagrafe accetta i nomi polinesiani e africani ma non quelli bretoni
Continue reading Galizia, gli indipendentisti in difesa della lusofonia e dell’insegnamento del Portoghese

Galizia, gli indipendentisti in difesa della lusofonia e dell’insegnamento del Portoghese

Dalla Galizia arriva un ottimo esempio di politica linguistica nazionale e indipendentista. Il BNG, Blocco Nazionalista Galiziano, chiede al governo locale del PP che rispetti la legge nel garantire l’insegnamento della Lingua portoghese in tutti gli istituti scolastici galiziani. Nella comunità autonoma dell’Estremadura gli studenti di Portoghese superano i 6mila mentre in Galizia, a quattro anni…

Read more Galizia, gli indipendentisti in difesa della lusofonia e dell’insegnamento del Portoghese 0 Comment on Galizia, gli indipendentisti in difesa della lusofonia e dell’insegnamento del Portoghese
Continue reading Corsica, le elezioni viste dalla Corsica, dalla Francia e dalla Nuova Caledonia

Corsica, le elezioni viste dalla Corsica, dalla Francia e dalla Nuova Caledonia

La dimensione della vittoria nazionalista in Corsica è un cambio culturale che coinvolge tutta la società e il territorio dell’Isola, non è solo una vittoria numerica in termini di voti ma di espansione del campo pro autodeterminazione a nuovi settori della società. Questo risultato è frutto di scelte coraggiose e coerenti da parte degli indipendentisti…

Read more Corsica, le elezioni viste dalla Corsica, dalla Francia e dalla Nuova Caledonia 0 Comment on Corsica, le elezioni viste dalla Corsica, dalla Francia e dalla Nuova Caledonia
Continue reading Catalogna, i giudici ritirano l’ordine di cattura per Puigdemont e i ministri in esilio

Catalogna, i giudici ritirano l’ordine di cattura per Puigdemont e i ministri in esilio

Il magistrato del Tribunale Supremo Pablo Llarena desiste tatticamente dal suo intento affinché le decisioni della giustizia belga in merito alla situazione legale del presidente catalano e dei quattro ministri in esilio a Bruxelles non possano spazzare via dal campo giuridico reati cruciali per lo Stato spagnolo. Capi d’accusa sui quali si fonda anche la…

Read more Catalogna, i giudici ritirano l’ordine di cattura per Puigdemont e i ministri in esilio 0 Comment on Catalogna, i giudici ritirano l’ordine di cattura per Puigdemont e i ministri in esilio
Continue reading Corsica, autodeterminazione al 52%. Parigi e UE potranno continuare a non ascoltare?

Corsica, autodeterminazione al 52%. Parigi e UE potranno continuare a non ascoltare?

Il risultato del primo turno delle elezioni territoriali ottenuto dalla coalizione nazionale Pè a Corsica, unione degli autonomisti di Femu a Corsica e degli indipendentisti di Corsica Libera, è storico. Sommato a quello di Rinnovu fa sì che più di un còrso su due abbia votato forze a favore dell’autodeterminazione. La voglia di una nuova…

Read more Corsica, autodeterminazione al 52%. Parigi e UE potranno continuare a non ascoltare? 0 Comment on Corsica, autodeterminazione al 52%. Parigi e UE potranno continuare a non ascoltare?
Continue reading Elezioni in Corsica, tutti contro la coalizione di governo di unità nazionale uscente

Elezioni in Corsica, tutti contro la coalizione di governo di unità nazionale uscente

Ieri sera si è tenuta la chiusura della campagna elettorale a Bastia della coalizione nazionale attualmente al governo “Pè a Corsica” che stavolta si presenta unita sin dal primo turno. L’evento è stato una vera prova di forza con la presenza di centinaia di persone  proprio a Bastia dove per la prima volta nel 2014 l’unità…

Read more Elezioni in Corsica, tutti contro la coalizione di governo di unità nazionale uscente 0 Comment on Elezioni in Corsica, tutti contro la coalizione di governo di unità nazionale uscente
Continue reading Referendum Catalogna. Aggiornamenti e ultime notizie.

Referendum Catalogna. Aggiornamenti e ultime notizie.

IN RILIEVO 27-10-2017 La votazione del Parlament approva l’inizio del processo costituente. La Repubblica catalana è formalmente approvata. Il governo spagnolo scioglie il parlamento catalano, destituisce il presidente Puigdemont, il vicepresidente Junqueras, tutto il governo e il Maggiore dei Mossos Trapero. Convoca inoltre elezioni catalane per il 21 dicembre. Lunedì 30-10-2017 membri del governo si sono…

Read more Referendum Catalogna. Aggiornamenti e ultime notizie. 2 Comments on Referendum Catalogna. Aggiornamenti e ultime notizie.
Continue reading Amministratori indipendentisti sardi per la Repubblica Catalana

Amministratori indipendentisti sardi per la Repubblica Catalana

Più di 140 amministratori indipendentisti sardi, Sindaci e Consiglieri municipali, hanno sottoscritto un manifesto bilingue per il riconoscimento della Repubblica Catalana. SCARICA Testata FB | Immagini per condivisione IMG1 – IMG2 | PDF del manifesto e dei firmatari Elenco aggiornato in formato testuale dei firmatari del manifesto Michela Moi (Santu Franciscu d’Aglientu/Aglientu, Assessora) Gavino Tanchis (S’Alighera/L’Alguer/Alghero, Assessore) Elisabetta Boglioli…

Read more Amministratori indipendentisti sardi per la Repubblica Catalana 0 Comment on Amministratori indipendentisti sardi per la Repubblica Catalana
Continue reading Il presidente del Kurdistan meridionale si dimette, tensione con Baghdad

Il presidente del Kurdistan meridionale si dimette, tensione con Baghdad

Masud Barzani ha rinunciato alla presidenza del territorio kurdo amministrato dall’Iraq. In una lettera indirizzata al Parlamento ha annunciato che il suo mandato terminerà nei prossimi giorni. “Sono stato un combattente peshmerga e resterò tra gli amati peshmerga per continuare a lottare per i nostri diritti, per i diritti del popolo kurdo e per custodire…

Read more Il presidente del Kurdistan meridionale si dimette, tensione con Baghdad 0 Comment on Il presidente del Kurdistan meridionale si dimette, tensione con Baghdad
Continue reading Referendum Catalogna – Notizie del 29 – 30/10/2017

Referendum Catalogna – Notizie del 29 – 30/10/2017

30-10-2017 16:45 Il vice presidente del Senato: “se l’indipendentismo vincerà il 21 dicembre applicheremo nuovamente il 155”. “Se non verrà rispettata la legalità chiederemo al nuovo governo di rispettarla e riapplicheremo l’articolo 155 della Costituzione”. Pedro Sanz ha affermato “abbiamo dimostrato di essere capaci di dare risposta ad una situazione che ha a che fare con…

Read more Referendum Catalogna – Notizie del 29 – 30/10/2017 0 Comment on Referendum Catalogna – Notizie del 29 – 30/10/2017
Continue reading Referendum Catalogna – Notizie del 27 e 28-10-2017

Referendum Catalogna – Notizie del 27 e 28-10-2017

27-10-2017 21:00 La Scozia “capisce e rispetta la decisione del governo catalano”. Rifiuta l’intervento spagnolo e chiama l’UE a cercare una soluzione pacifica e democratica. Il Governo scozzese ha pubblicato un comunicato sulla proclamazione della Repubblica Catalana nel quale afferma che la dichiarazione di indipendenza è arrivata dopo molti rifiuti del dialogo. La Scozia considera…

Read more Referendum Catalogna – Notizie del 27 e 28-10-2017 0 Comment on Referendum Catalogna – Notizie del 27 e 28-10-2017